domenica 20 maggio 2018

Ballando con le Stelle, più invecchia e più va bene: anche la chiusura è col botto

Ci sono certi programmi che più invecchiano e più vanno bene. Tra questi c'è sicuramente Ballando con le Stelle. Stesso format da diverse stagioni eppure mai come quest'anno baciato dal successo rispetto agli ultimi anni. In questa stagione il programma di Milly Carlucci si è distinto in un testa a testa appassionante contro Amici. Pareggiando lo scontro di successi di tappa.


Nella finale di ieri sera Ballando ha vinto allo sprint la supersfida della sovrapposizione, che conta più della media finale, quest'ultima condizionata dalla durata dei programmi. Nel faccia a faccia 23,8% per Milly Carlucci con 4 milioni e 220 mila spettatori di media contro il 23% e 4 milioni 112 mila di Maria De Filippi. Va considerato però che la puntata di Ballando era la finale e quindi un maggior interesse l'ha destato nei telespettatori.
La De Filippi una settimana fa aveva passeggiato contro la finale dell'Eurovision Song Contest con un milione in più di spettatori rispetto al festival della canzone europea andato in diretta su Raiuno. La serata d'oro di Milly Carlucci e della sua squadra è stato sigillato anche sui social che hanno fatto registrare un autentico boom.




Ma il dato più confortante per Ballando è il confronto con la finale della scorsa stagione. Rispetto a un anno fa c'è un balzo di 3 punti e mezzo di share (20,64% nella finale targata 2017 contro il 22,77% della puntata in contemporanea di Amici). L’unico dato negativo di Ballando riguarda il pubblico giovane. Nella fascia 15-34 anni il programma ha ottenuto soltanto l’8,26% di share contro il 34,2% di Amici.